• Asset under management pari a € 7,9 miliardi, +20%
  • Margine di intermediazione pari a € 28,4 milioni, +26%
  • EBITDA pari a € 13,4 milioni, +21%
  • Risultato netto pari a € 8,5 milioni, +19%
  • PFN positiva pari a € 11 milioni, +104%

Milano, 25 marzo 2021 – Il Consiglio di Amministrazione di Kryalos SGR S.p.A., società privata e indipendente di gestione del risparmio e fra i player più attivi del mercato immobiliare italiano, riunitosi in data odierna, ha deliberato l’approvazione del Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2020.

Nonostante il difficile contesto di mercato, nel 2020 la Società ha registrato performance positive e consolidato la propria posizione competitiva.

In termini di Asset under management, il totale portafoglio gestito si è attestato a € 7,9 miliardi, registrando un incremento del 20% rispetto all’anno precedente. All’interno del portafoglio gestito, il segmento uffici si riconferma come l’asset class più rappresentata (44%) seguito da logistica (25%), retail (18%), mixed-use (11%) e hospitality (2%).

Al 31 dicembre 2020, la Società gestiva 46 fondi, oltre a 8 mandati di advisory, per un totale di 400 proprietà immobiliari.

In termini di distribuzione geografica, è la Lombardia la principale destinazione degli investimenti, con il 61% degli AUM.

In particolare, è sulla città di Milano che si concentra il 55% degli AUM, seguita dalla città di Roma con il 10%.

Il margine di intermediazione è cresciuto del 26% raggiungendo € 28,4 milioni e confermando così il solido andamento degli ultimi anni.

L’EBITDA si è attestato a € 13,4 milioni, in aumento del 21% rispetto agli € 11,1 milioni del 2019.

La redditività si è mantenuta elevata, evidenziando un risultato netto pari a € 8,5milioni, in aumento del 19% rispetto ai € 7,2 milioni registrati nel 2019.

Lo stato patrimoniale evidenzia elevati indici di patrimonializzazione e di liquidità, grazie ad una efficace gestione degli investimenti e del capitale circolante. In particolare, la PFN è positiva e pari a € 11 milioni e i coinvestimenti a book value sono pari a € 9,2 milioni, interamente finanziati dalla Società senza ricorso ad alcun indebitamento finanziario.

Tutti i numeri superano ampiamente le guidance di crescita prospettiche formulate all’inizio dell’anno.

Nel corso del 2020 la Società ha rafforzato proporzionalmente la struttura organizzativa e il numero delle risorse è passato da 58 a 76.

In termini di acquisizioni, la Società ha concluso l’acquisto di 39 immobili e il trasferimento da altre SGR dei mandati di gestione di due fondi, entrambi specializzati in retail, ampliando così il proprio portafoglio di asset gestiti per un valore complessivo di € 1,2 miliardi.

Relativamente alle dismissioni, la Società ha perfezionato la cessione di 17 immobili, per un valore complessivo di € 815 milioni.

Nel corso dell’anno, inoltre, Kryalos SGR ha ottenuto dalla Banca d’Italia l’estensione della propria operatività anche alla gestione di fondi di credito, finalizzati alla razionalizzazione e valorizzazione di crediti bancari vantati verso imprese e classificati principalmente come Unlikely To Pay (c.d. UTP). Durante i primi mesi del 2021 la Società ha istituito 3 nuovi fondi immobiliari, portando il numero totale dei fondi gestiti a 49.


Contact
Barabino & Partners
Claudio Cosetti
c.cosetti@barabino.it
Tel. 02 72023535 - Cell. 335 7491683

Kryalos SGR
Raffaella Ciafardini
raffaella.ciafardini@kryalossgr.com
Tel. 02 92947100 - Cell. 334 9953902